Il codice disciplinare prevede le sanzioni da applicare nei casi di infrazioni commesse dal personale dipendente in violazione degli obblighi contrattuali.

 

Si riportano di seguito le disposizioni legislative, contrattuali e aziendali in tema di infrazioni disciplinari e le relative sanzioni valide per il personale dipendente dell'Azienda pubblica di servizi alla persona Casa degli operai vecchi e inabili al lavoro Matteo Brunetti.

 

Si precisa che, per espressa previsione legislativa le disposizioni contenute nell'art.55 e seguenti (fino al 55- octies) del D. Lgs n. 165 del 30 marzo 2001, cosi come modificato dal D.Lgs n.150 del 27 ottobre 2009, sono da considerarsi imperative e pertanto prevalgono sulle diverse disposizioni contenute nei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro oltrechè sui regolamenti definiti in sede aziendale; pertanto in attesa dell'adeguamento delle disposizioni contrattuali e di quelle aziendali, le discordanze contenute nei documenti pubblicati in questa pagina devono essere risolte a favore delle norme di natura legislativa.

 

Ai sensi dell'art. 55 c. 2 del D. Lgs. 165/2001 si pubblica il codice disciplinare dei dipendenti del comparto Sanità.

 

La pubblicazione del codice disciplinare sul sito istituzionale dell'amministrazione equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro.

 

La "Casa Operai Vecchi ed Inabili al Lavoro Matteo Brunetti" adotta come codice comportamentale dei dipendenti, il Codice di Comportamento dei dipendenti della Pubblica Amministrazione, non avendone uno proprio al momento. 

 

Anche il Codice Etico contribuisce a regolamentare il comportamento di dipendenti.