Italian

 

L'Asp Casa degli Operai Vecchi e Inabili al Lavoro Matteo Brunetti di Paluzza, ha adottato un Regolamento per il trattamento dei dati personali di natura sensibile e giudiziaria, che si trova interamente pubblicato nella sezione Amministrazione Trasparente alla voce Altri Contenuti, di cui di seguito, forniamo l'introduzione iniziale.

 

Ai sensi dell'art. 20 Comma 2 del D. Lgs 196/2003 - "Codice della Privacy"

Premesso che l'art. 20 del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196 ("Codice della Privacy") stabilisce quanto segue:

 

Art. 20 Principi applicabili al trattamento dei dati sensibili

 

1 Il trattamento dei dati sensibili da parte di soggetti pubblici è consentito solo se autorizzato da espressa disposizione di legge nella quale sono specificati, i tipi di dati che possono essere trattati e di operazioni eseguibili e le finalità di rilevante interesse pubblico perseguite.

 

2 Nei casi in cui una disposizione di legge specifica le finalità di rilevante interesse pubblico, ma non i tipi di dati sensibili e di operazioni eseguibili, il trattamento è consentito solo in riferimento ai tipi di dati e di operazioni identificati e resi pubblici a cura dei soggetti che ne effettuano il trattamento, in relazione alle specifiche finalità perseguite nei singoli casi e nel rispetto dei principi di cui all'art. 22, con atto di natura regolamentare adottato in conformità al parere espresso dal Garante ai sensi dell'art. 154, comma 1, (lettera g), anche su schemi tipo.

 

 3 Se il trattamento non è previsto espressamente da una disposizione di legge i soggetti pubblici possono richiedere al Garante l'individuazione delle attività, tra quelle demandate ai medesimi soggetti dalla legge, che perseguono finalità di rilevante interesse pubblico e per le quali è conseguentemente autorizzato, ai sensi dell'art. 26, comma 2, il trattamento dei dati sensibili. Il trattamento è consentito solo se il soggetto pubblico provvede altresì a identificare e rendere pubblici i tipi di dati e di operazione nei modi di cui al comma 2.

 

4 L'identificazione dei tipi di dati e di operazioni di cui ai commi 2 e 3, effettuata con le schede allegate al regolamento, è aggiornata e integrata periodicamente.

 

Ciò premesso si emette il Regolamento per il Trattamento dei dati sensibili e giudiziari, interamente pubblicato nel sito nella sezione Amministrazione Trasparente - Altri Contenuti.

 

Art. 1 Il presente regolamento, in attuazione del Codice in materia di protezione dei dati personali (artt. 20, comma 2 e 21 comma 2 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196) identifica le tipologie di dati sensibili e di operazioni indispensabili a Azienda Pubblica di Servizi alla Persona - Casa degli operai vecchi ed inabili al lavoro "Matteo Brunetti" per perseguire le finalità di rilevante interesse pubblico espressamente individuate da apposita previsione di legge.

 

 Art. 2 Ai sensi dell'art. 1, Azienda Pubblica di Servizi alla Persona - Casa degli operai vecchi ed inabili al lavoro "Matteo Brunetti", per le finalità di rilevanza interna tratta le seguenti tipologie di dati sensibili e giudiziari mediante tipi di operazioni indicate nelle schede allegate al Regolamento.

 

Art. 3 Azienda Pubblica di Servizi alla Persona - Casa degli operai vecchi ed inabili al lavoro "Matteo Brunetti", per scopi di: a) documentare in modo adeguato e completo il rispetto delle prescrizioni delle vigenti normative sul trattamento dei dati personali svolti, anche ai fini delle esibizioni in caso di visite ispettive da parte delle Autorità competenti; b) disporre di un adeguato supporto per la verifica ed il mantenimento di tale conformità alla norma nel corso del tempo; redige ed aggiorna periodicamente un "Documento Programmatico sulla Sicurezza dei dati personali". Tale documento è redatto su modello dell'omonimo documento previsto, prima delle intervenute modifiche, dal D. Lgs. 30 giugno 2003 "Codice della Privacy".